Tecnologia….evoluzione o retrocessione?

27 Mar

Quest’immagine…reperita su facebook… oggi ha attirato la mia attenzione… quanta verità….
La tecnologia e la continua informazione…l’essere collegati in rete 24/24 ore è un vantaggio o uno svantaggio?

Per certi versi la tecnologia ha portato evidenti e notevoli sviluppi in svariati settori… ma per quanto riguarda le relazioni umane… beh non so quanti siano i reali vantaggi…
Ogni giorno, in ogni momento siamo collegati… a chi non è mai capitato alla mattina di svegliarsi, guardare il telefono e ancora nel letto collegarsi ai vari social network per verificare le notifiche o gli aggiornamenti?
A quanti non è mai capitato di essere in giro e “taggarsi”, di continuare a guardare il telefono mentre si è in compagnia ritrovandosi come nelle immagini sopra esposte?

La comunicazione è diminuita e il lessico e la grammatica sono andati a farsi benedire…

Ricordo di un aneddoto raccontatomi da un amico (evidentemente non particolarmente spigliato ndr) che abituato a scrivere in chat e nei social network ha preparato una relazione scolastica usando le abbreviazioni… qua si sfiora il limite chiaramente… ma le persone non sanno più scrivere e comunicare (me compresa probabilmente)…

Forse questo è uno dei motivi per cui ho deciso di tenere un blog… per scrivere ed esprimere… anche se evidentemente le abbreviazioni e il “nuovo gergo” è inevitabile…
Ammetto che pure io mi sono trovata nelle situazioni delle immagini… e me ne vergogno sinceramente…
Un altro esempio… un mio caro amico attualmente si trova in Germania a studiare la lingua… mi ha raccontato che un giorno a scuola durante una pausa (momento in cui si dovrebbe comunicare con gli altri studenti, per appunto apprendere meglio la lingua) si è trovato attorniato da gente che pensava solo a scrivere ed aggiornare… 
Se facciamo due conti e guardiamo in faccia la realtà è davvero triste… 
Abbiamo davvero perso il piacere di una sana chiaccherata, del piacere di abbandonarsi semplicemente alle parole e assaporare la compagnia delle  persone con cui ci si trova, magari anche davanti a un bel drink?
Lety    

Annunci

11 Risposte to “Tecnologia….evoluzione o retrocessione?”

  1. L'angolo di Giuls marzo 27, 2013 a 11:00 am #

    Mi piace molto il tuo post 🙂
    Purtroppo la tecnologia come ogni altra cosa ha 2 facce della medaglia.
    La tecnologia ci fa guadagnare tempo ma a che prezzo?
    Abbiamo perso come dici tu la capacità di comunicare, non abbiamo più privacy, e spesso e volentieri i social network sono utilizzati nel modo più sbagliato possibile. Non per condividere ma bensì per vantarsi e mettersi in mostra, per colpire e umiliare altre persone. Tutto questo è molto lontano dall'idea di “Social”.
    Da una parte si vorrebbe tornare alle origini e cancellare tutti i vari account, ma così facendo si resterebbe esclusi. Bisognerà invece, imparare ad usare questi potenti mezzi in modo intelligente. Se no ci ritroveremo davvero ad aggiornare il profilo Facebook perfino dopo aver fatto pipi!

  2. Lety marzo 27, 2013 a 11:12 am #

    Grazie Giuls, il tema si potrebbe analizzare ancora più a fondo… oggi ho deciso di rimanere sul vago.. anch'io ho pensato più volte di cancellare tutto… ma come dici tu si rimarebbe esclusi…

    Il tema di umiliare le persone è molto vasto… ho letto proprio sabato di una ragazzina che ha pagato queste umiliazioni con il gesto estremo… Bisogna davvero imparare a usare questi mezzi… e trattarli con le pinze perchè possono essere estremamente pericolosi!

  3. LoveIs marzo 27, 2013 a 11:30 am #

    Il fatto è che noi “più grandicelli” che abbiamo vissuto anche il prima abbiamo quantomeno una certa capacità di autocritica…Non so se riesco a spiegare quello che voglio dire, “cadiamo anche noi nella trappola”, però siamo coscienti che quella delle foto non è la normalità…per le nuove generazioni lo è!
    Alla pizzata di compleanno di mia nipote (11 anni), lei e le sue amichette hanno passato tutto il tempo o quasi coi loro cellulari…io ero scioccata, ma per loro non c'era niente di strano!

  4. Lety marzo 27, 2013 a 11:34 am #

    Ti sei spiegata benissimo… infatti la penso come te…
    è un peccato… non si assaporano i veri piaceri della vita… cioè un amicizia sincera, una passeggiata, una sana discussione!

  5. Lenù marzo 28, 2013 a 11:13 am #

    Che combinazione, sto scrivendo proprio in questo periodo un articolo su un giornale che tratta dello stesso argomento. Sai qual è la cosa più assurda? Si finisce in un paradosso la tecnologia, gli smartphone e i social network sono nati per agevolare la comunicazione tra le persone distanti ma l'esagerazione ha azzerato quella fisica.
    Ti seguo,
    Lenù

  6. Lety marzo 28, 2013 a 1:00 pm #

    =) mi fa piacere 🙂 grazie!
    comunque hai ragione

  7. Francesca marzo 29, 2013 a 11:32 am #

    Condivido in pieno quel pensiero di Albert Einstein!!
    E' da una vita che anch'io affermo che tutta questa tecnologia, tutti questi Social Network, tutta questa mania di voler stare sempre collegati in rete…è una totale distruzione dei nostri rapporti UMANI!!

    ps: ho visto che sei una mia nuova follower! Benvenuta! =)

  8. Lety marzo 29, 2013 a 11:54 am #

    Grazie e grazie per il commento 🙂 per ora non ho ancura avuto modo di “sbriciare” a fondo ma presto lo farò!

    Purtroppo non si ferma solo alla distruzione dei rapporti umani… io penso che anche che ci sia troppa informazione e che venga sfruttata in maniera sbagliata!

  9. Le Chat Noir (Queer as Blog) novembre 19, 2013 a 12:54 pm #

    Un tempo la tecnologia era un mezzo per aiutare le persone, il lavoro, le comunicazioni.
    Poi un giorno qualcuno si è lasciato prendere la mano dal giocattolo e così da mezzo è diventata un fine: adesso la tecnologia non serve l’uomo, lo controlla.
    Io vedo tantissimi ragazzi della mia età che non leggono, non parlano (e non perchè sono sordomuti come me!), non sono capaci di esprimere un’idea: spengono la mente sui pc, sui tablet, su cellulari, su fb, twitter, nintendo…
    Hanno il dito più veloce del west e pensa che io per inviare un sms ci metto quasi cinque minuti!
    Ma al di là di questo, l’uomo è diventato schiavo del suo strumento: queste macchine intelligenti sono un pericolo.
    Mi confronto tutti i giorni con i miei compagni di scuola, io sono un outsider perchè sono fuori da questo sistema e loro non capiscono le mie motivazioni: per me è meglio un libro, un giro in piazza e parlare con una persona faccia a faccia piuttosto che essere dipendente da uno strumento tecnologico o da un social.
    Un abbraccio

    • essereincompresi novembre 19, 2013 a 12:58 pm #

      Sono pienamente d’accordo con te e ho un amico più giovane di me(anche se un pò più grande di te) ma che rivedo molto in te, anche se lui è un pò più interessato alla politica, legge molto, sa molto, ha un cellulare vecchissimo e poco tempo fa è andato a studiare in Germania per imparare il tedesco, mentre tutti erano in giro a sbronzarsi lui spesso rimaneva in “albergo” a parlare con i proprietari per capire la cultura del posto, le usanze ecc…
      Inoltre, a scuola durante le pause, luogo in cui dovresti comunicare in tedesco in questo caso, con studenti che vengono da tutto il mondo lui si ritrovava spesso solo perchè la gente era ammassata si in gruppo, ma ognuno guardava il suo cellulare e passava il tempo a postare immagine cavolate su facebook.
      Quindi condivido in pieno!!!
      grazie per aver letto questo post…
      Ti abbraccio

    • essereincompresi novembre 19, 2013 a 12:59 pm #

      p.s: visto che non ho riletto il mio stesso post, l’amico di cui parlo è evidentemente quello menzionato nel post 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

Non è vero che sono invincibile, mi rompo in mille pezzi anche io...è solo che ho imparato a non fare rumore. *** Amami quando meno lo merito, che è quando ne ho più bisogno (Catullo) - Non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene. Franz Kafka —- Non è ciò che tu sei che ti frena, ma ciò che tu pensi di non essere. Denis Waitley -- Non c'è schiaffo più violento di una carezza negata

/

making family memories one by one

Occhi al futuro

Viviamo il presente per costruire in esso il nostro futuro

I tacchi a spillo

quello che sogno

memoriediunavagina

m'hanno detto che essere donna è bello, ma nella prossima vita preferirei rinascere maschio, magro e superdotato

IL COLLEZIONISTA DI RANCORI

"Ah, davvero" dico, mettendo via l'ennesimo rancorino da covare in santa pace. Secondo Miriam era quella la mia vera passione. "C'è chi colleziona francobolli, o scatole di fiammiferi" mi ha detto una volta. "Tu collezioni rancori..." (Mordecai Richler)

Fools Journal

Magazine di cultura: letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità

Il mondo di Jim

Parole e pensieri in libertà vigilata

///////////TI.AKKA.DOPPIA

TI AKKA DOPPIA vuole essere il blog di riferimento per l’Hip Hop in Ticino, la vicina Italia e della Svizzera. Creato allo scopo di tenere informati i visitatori del blog su eventi, uscite discografiche, video, gruppi emergenti e non; sulla scena della urban culture. Potete anche inviarci il vostro materiale per pubblicarlo fra le news giornaliere all’indirizzo tiakkadoppia@hotmail.com non dimenticate di allegare una descrizione dettagliata! Nx of MASSAKRASTA /////////////////////////////FR:TI AKKA DOPPIA veut être le blog de reférence du Hip-Hop Tessinois,pour l' Italie et le reste de la Suisse. Son but est de tenir au courant ceux qui visitent le blog sur événements, sorties discographiques, vidéos et sur les groupes de la "Urban Culture". Vous pouvez nous envoyer votre materiel pour qu' on le publie dans les "news journalières" à l' adresse suivante: tiakkadoppia@hotmail.com IMPORTANT: N' oubliez pas d' inclure une déscription détaillée. Nx of MASSAKRASTA///////////////////////// D: Ti AKKA DOPPIA ist ein Blog das euch Infos über die Tessiner, Italienische und allgemeine Schweizer Hip Hop Szene gibt. Unser Ziel ist es die Leser über Events, Releases, Videos von Neu Ankömmlinge und bekannte Künstler zu informieren. Ihr könnt uns interessantes Material an tiakkadoppia@hotmail.com senden, vergesst nicht uns detaillierte Berichte über eure News zu geben .

michiamoblogjamesblog

la lotta agli occhiali neri è appena cominciata...

Rem tene, verba sequentur. O anche no?

ci penso dopo. [Il club delle disfunzionali]

ZuGliChi

Zucchero, Glitter e Chiccheria. Dove il buon gusto regna sovrano

Un Blog un po' così

Diario semiserio per esorcizzare la quotidianità

Vanity Nerd

si nerdeggia di cose estremamente futili

Occhi da orientale

sono occhi d'ambra lucida tra palpebre di viole, sguardo limpido di aprile come quando esce il sole

Carissima me,..LA FORZA DELLE DONNE!

Ci vorrebbe un supereroe per vendicare tutte le donne con il cuore spezzato..mi candiderei molto volentieri..sarei perfetta come Wonder Luppy!!! Carissima me,..#LEGGETE PER CREDERE!

La Tana

" Ama il prossimo tuo come te stesso ". Perché pretendere da me tanto cinismo?

uova di gatto

di libri, gatti e altre storie

RapFails

Curiosità e fallimenti quotidiani dei vostri idoli rap

Into The Wild

Happiness is real only when shared

Single OFF Solitude

come sopravvivere in un mondo fatto in coppia

Blog di una ragazza (non) comune

tutto quello che non dico

Hi sweeties !

Just be creative. (DIY, Cooking etc.)

The Liberation

By Indie Nation

La Cabina-Armadio

Per i pensieri un cassetto non bastava....

ChiuriTrip

un blog di viaggi low-cost

RaccontAmi

Tutto è una storia

Rò La Rò

io ScatenoLaMente E Tu ...?

La Schiuma del Cappuccino

Catching little moment. Through pink-lens glasses.

Following Your Passion

{ STYLE :: ARCHITECTURE :: TRAVEL }

Following Your Beauty

[MakeUp, Fitness & Beauty Blog - Beauty Blogger Italia & UK]

_dancing in the arch

Diario di una ragazza frivola

amo il web, non ricambiato

Aneddoti e piccoli incidenti del mondo digitale italiano.

Preservation in Pink

Historic preservation, coffee, community + pink flamingos

California Pixie Vintage Fashion Decor Style Blog

Kimi Encarnacion is a vintage junkie with an obsession for kitschy decor and a mad love for fashion and personal style.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: